5 Idee per inserire la lavatrice in un Bagno Piccolo

Arredare Casa

Lavatrice in Bagno Piccolo

5 Idee per inserire la lavatrice in un Bagno Piccolo

Quanti di voi a casa posseggono un bagno piccolo, magari un secondo bagno di servizio, e vorrebbero attrezzarlo con la lavatrice? Il problema in cui poi tutti si imbattono è la collocazione di questo ingombrante e rumoroso elettrodomestico. Vediamo di seguito come poter inserire la lavatrice in un bagno piccolo, ottimizzando gli spazi a disposizione creando zone sfruttabili ed esteticamente graziose vincendo questa sfida degna dei migliori interior designer stile “Makeover Home Edition”!

Iniziamo analizzando l’ingombro della lavatrice: quelle che si trovano comunemente in commercio occupano una superficie di 60 cm per 60 cm e sono alte all’incirca 75/80 cm. Vediamo ora dove inserirla e speriamo di esservi d’aiuto!

1. Sfruttate una parete del box doccia.

Se state ristrutturando il bagno o avete già un box doccia con accanto uno spazio adibito agli accappatoi, questa potrebbe essere la collocazione ideale per posizionare una lavatrice in un bagno piccolo: così facendo si sfrutterebbe nel migliore dei modi la profondità del box doccia e si ottimizzerebbe al massimo quello spazio accanto al box che rimarrebbe invece poco sfruttabile. Per questa soluzione la lavatrice può essere posizionata free standing, optando magari per qualche modello dall’estetica un po' stravagante.

Lavatrice accanto a Box doccia

2. Utilizzate una colonna e sfruttate le altezze!

La colonna da incasso è un'altra ottima soluzione per poter inserire la lavatrice all'interno di un bagno piccolo. Grazie all'utilizzo di una colonna, possiamo sfruttare la parte superiore la lavatrice per ulteriori spazi utili a stoccare la biancheria o eventualmente un secondo elettrodomestico come la asciugatrice. È una soluzione molto utilizzata sia nella variante aperta che chiusa da ante. Utilizzando una colonna per l'inserimento della lavatrice, potrete sfruttare nel migliore dei modi le altezze ottimizzando gli spazi risicati a disposizione. In arredamento questa è una soluzione molto utilizzata. Se avete piacere di approfondire l'argomento vi invito a visitare la pagina dedicata all'arredamento per bagni a torino.

3. Nella zona mansardata.

Se il bagno piccolo si trova in mansarda, cercate di posizionare la lavatrice nella parte dove il soffitto risulta più basso. Sono generalmente spazi poco sfruttabili che ben si offrono ad ospitare una lavatrice free standing. Scegliete però la lavatrice giusta! Esistono modelli con la carica dell’alto che potrebbero non essere l’ideale per il vostro bagno piccolo posizionato in mansarda.

lavatrice in zona mansardata

4. Usate l’arredamento per nasconderla.

Se state acquistando dei mobili da bagno, chiedete al punto vendita di predisporre una composizione pensata ad ospitare al suo interno la lavatrice. Nascondendo l'elettrodomestico potrete utilizzare la parte superiore come comodo piano da lavoro sopra il quale i possono inserirete elementi pensili o specchiere.

5. Se state ristrutturando dedicatele una nicchia in muratura.

Se il bagno piccolo è il frutto di una ristrutturazione, si potrebbe anche optare per una nicchia in muratura appositamente progettata e realizzata per contenere la lavatrice. Questa soluzione fa “ scomparire “ la lavatrice che sembra quindi murata. Una soluzione esteticamente accattivante e ottima anche dal punto di vista dell’ottimizzazione degli spazi, a patto che la muratura consenta anche un pratico accesso al retro della lavatrice in caso di guasto o manutenzione.

Torino , Marzo 2017

Roberto Vottero

Articoli correlati:

Il Bagno di servizio: http://www.arredamentivottero.com/blog/progettazione-d-interni/101-progetto-bagno-di-servizio-torino.html

 

Tags: Bagno, lavatrice, bagno piccolo, arredo bagno, arredobagno

 

Arredamenti Vottero

Via Torino 53, 10040 Druento (TO)

Telefono: 011-9846437

Fax: 011-9944550

Mail: info@arredamentivottero.com

P. IVA 00906820014